Una Tecnica di Fecondazione Assistita

TRASFERIMENTO di BLASTOCISTI, cos’è e quando è indicato?

La Blastocisti è un embrione allo stadio di sviluppo di 5-6 giorni. In un concepimento naturale è in questa fase che avviene l’attecchimento all’interno dell’utero ed ha caratteristiche strutturali totalmente diverse dall’embrione dei giorni precedenti.

In un ciclo di Fecondazione Assistita, gli ovociti prelevati mediante pick-up vengono sottoposti ad Inseminazione In Vitro. Questo è il “giorno zero” nell’avvio della coltura embrionaria.

Quali sono i vantaggi nel trasferire gli Embrioni allo stadio di Blastocisti?

– Consente di adattare la Procreazione Medicalmente Assistita al processo riproduttivo naturale e, di conseguenza, aumentare le probabilità di ottenere una gravidanza nei cicli di Fecondazione Assistita in FIVET, ICSI, PICSI

– Permette di limitare il numero di embrioni da trasferire in utero mantenendo elevata la percentuale di ottenere una gravidanza e riducendo contemporaneamente i rischi connessi all’insorgenza di gravidanze multiple.

– È identica a quella effettuata in 2° o 3° giorno di coltura.

Al Centro PMA Palmer non ci sono liste di attesa, potrete iniziare il vostro percorso di Procreazione Assistita con i nostri specialisti ma soprattutto valutare insieme a loro i tempi e i modi con tutto il sostegno di cui si avete bisogno.

Se desideri maggiori informazioni sulla Fecondazione Assistita o prenotare un CONSULTO contattaci:

REGGIO EMILIA 0522 792400

segreteriapma@centropalmer.it

Oppure Prenota Online www.pma.centropalmer.it

Centro PMA Palmer, con te nel percorso di una nuova vita.